Anna Delfino

anna-delfino

Inizia a suonare l’oboe all’età di nove anni, studiando poi presso il Conservatorio “Paganini” di Genova. Dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere, si diploma in Canto Lirico presso il Conservatorio “G. Puccini”, La Spezia. Ha studiato con Anna Maria Bixio e con Angelica Frassetto. Vincitrice del premio Profilo Donna Junior 2010 (sezione belcanto), riceve una borsa di studio grazie alla quale segue un corso di perfezionamento con Janet Perry. Nel 2015 segue una masterclass con Mariella Devia. Dal 2015 studia lo spartito con il M° Carminati.

Esordisce come Oscar in Un ballo in maschera (2011, Teatro Municipale di Casale Monferrato) e lo stesso anno vince il ruolo di Adina al Concorso Lirico Internazionale “Tito Schipa”, debuttando nell’Elisir d’amore presso il Teatro Politeama Greco di Lecce nella stagione 2012. Nel 2014 è finalista per il ruolo di Gilda al concorso “Città di Ferrara”. Nel 2012 è una delle due finaliste al concorso internazionale “Toti Dal Monte” per il ruolo di Carolina ne Il matrimonio segreto e nel 2011 finalista e vincitrice di borsa di studio al concorso internazionale “Magda Olivero” di Milano. Nel 2010 vince il terzo premio al concorso “Sipario-Voci di donna” di Savona, aggiudicandosi anche il premio del pubblico.

Nel 2016 è stata scritturata dalla Fondazione Donizetti per il ruolo di Isabella di Olivo e Pasquale di Donizetti; sarà cover ufficiale e si esibirà in quattro recite per le scuole. Nel 2014 debutta nel ruolo di Olympia de Les contes d’Hoffmann presso il Teatro Verdi di Pisa, il Giglio di Lucca, il Goldoni di Livorno e presso il Teatro Coccia di Novara. Inoltre nel 2015 ha debuttato come Rosina ne Il barbiere di Siviglia (Teatro all’aperto “G. Verdi” di Acqui Terme) e Despina in Così fan tutte (XXIX Stagione Lirica di Varese Ligure). Ha inoltre cantato in: Bohème (Musetta) 11 recite nel 2013 in tournée europea con Schlote Productions Salzburg e nel 2015 presso il Teatro Municipale di Casale Monferrato e il Teatro Sociale di Pinerolo; Il segreto di Susanna- La notte di un nevrastenico (Teatro Sociale di Trento, 2012); Il segreto di Susanna (Teatro dell’Opera Giocosa di Savona, 2012 e 2014), Traviata (Violetta, 2012 e 2013) presso il Teatro Municipale di Casale Monferrato, Anfiteatro romano di Susa e teatro all’aperto “G. Verdi” di Acqui Terme; inoltre Il maestro di musica di Pergolesi (Lauretta, 2011) presso il festival estivo dell’Orchestra Sinfonica di Savona.
Dal 2005 svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero. Recente il debutto in Le sette parole di Cristo sulla croce di Franck. Ha eseguito le cantate italiane di Haendel per soprano e b.c. (HWV 80, HWV 108, HWV 111, HWV 147) e le arie per soprano, violino e b.c. (HWV 207 Meine Seele hört im Sehen e HWV 210 Flammende Rose), di Vivaldi Beatus Vir, Lauda Jerusalem, cantate RV 651 e RV 660, lo Stabat Mater di Pergolesi, il Requiem di Mozart, di Rossini la Petite Messe Solennelle accompagnata dal M ° Damerini, si è esibita in Porgy and Bess di Gerswin nel ruolo di Serena nell’ambito del Festival Marenco di Novi Ligure, con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo nel repertorio delle musiche da film presso il Teatro del Casinò di Sanremo.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>